Skip to main content

Home/ ltis13/ Group items tagged multimedia

Rss Feed Group items tagged

Claude Almansi

A Fair(y) Use Tale | Center for Internet and Society - 0 views

  •  
    "By Documentary Film Program on March 1, 2007 at 1:30 pm Professor Eric Faden of Bucknell University created this humorous, yet informative, review of copyright principles delivered through the words of the very folks we can thank for nearly endless copyright terms. View (streaming) or download (mp4) the whole film or watch it below Creative Commons License This work is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 3.0 License Distributed on DVD by The Media Education Foundation."
Claude Almansi

Cinematic Montage II on Vimeo - 0 views

  •  
    "Cinematic Montage II from GameOvais 1 day ago All Audiences The second cinematic montage created by me. Over 300 movies used. I hope you enjoy the video as much as I enjoyed making it. Movies used are: 21 300 2012 12 Years a Slave 3:10 to Yuma 300 Rise of an Empire A Christmas Carol A Few Good Men A Good Day to Die Hard A League of Their Own A Little Princess Abraham Lincoln - Vampire Hunter Alien Aliens Aliens vs Predator American Beauty American Gangster American History X Angels and Demons Apocalypse Now Apocalypto Avatar Back to The Future I,II & III Bad Boys II Bambi Bangkok Dangerous Beauty and the Beast Ben Hur Berverly Hills Cop III Big Fish Big Hero 6 Black Hawk Down Blade Trinity Blood Diamond Braveheart Bridge on the River Kwai Brotherhood Captain America: Winter Soldier Cars Casino Royale Cast Away Catch Me If You Can Chronicles of Narnia Cleopatra Constantine Cool Hand Luke Crimson Tide Dawn of the Planet of the Apes Defendor Deja Vu Despicable Me II Die Hard District 9 Donnie Darko Drive Eagle Eye Edward Scissorhands End of Days Enemy of the State Fantastic Four: Rise of the Silver Surfer Fast & Furious Field of Dreams Fight Club Forrest Gump Gangs of New York Ghosbusters GI Joe: The Rise of the Cobra Gladiator Godzilla Gone Baby Gone Gone With The Wind Good Will Hunting Goodfellas Gran Torino Grease Harry Potter: The Complete Saga High Plains Drifter Hitman Home Alone I & II Hook How to Train Your Dragon I Robot Ice Age Immortals In The Heart of The Sea Inception Independance Day Indiana Jones: Quadrilogy Inglorious Basterds Inside Man Into The Woods Iron Man I, II & III Jack the Giant Slayer James Bond: The Franchise Jaws John Carter Jonah Hex Jumanji Jurassic Park: The Trilogy Jurassic World Kick Ass Kill Bill: Vol 2 Kindergarten Cop King Kong Kingdom of Heaven Kung Fu Panda Lawrence of Arabia Leon: The Professional Little Miss Sunshine Live Free or Die Hard Lockout Loncoln Lone Survivor Lord of The Rings: The Fellowship of the Ring Lord of The
Claude Almansi

Google2SRT - Scarica e converte sottotitoli di YouTube e Google Video - Inizio - 2 views

  •  
    "Cos'è Google2SRT? Google2SRT è uno strumento in grado di scaricare i sottotitoli "non integrati" (Closed Captions - CC) dei video di YouTube/Google Video (se presenti) e convertirli in un formato standard (SubRip - SRT) supportato dalla maggior parte dei player. I sottitoli "non integrati" di YouTube/Google Video (i cosiddetti CC) anche oggi non possono essere scaricati in modo semplice. Anche scaricandoli, questi non saranno usabili in nessun player video (software o DivX domestico) poiché sono codificato in un formato proprietario di Google. Ecco perché Google2SRT permette di scaricarli e convertirli in un formato riconosciuto dalla maggior parte dei player video (SRT) e possono essere successivamente convertiti in altri formati conosciuti come SSA (SubStation Alpha) or SUB (MicroDVD) usando altro software disponibile su Internet. (...) A quali condizioni posso usare questo software? Google2SRT è un software gratuito ed open source, rilasciato sotto i termini della GNU General Public License (GPL). In breve: puoi scaricare, copiare, modificare, dare e vendere questo software come vuoi ed a chi vuoi, a patto che tu distribuisca il codice sorgente originale ed, in caso di modifica o riuso del codice stesso, anche il nuovo codice sorgente sotto le medesime condizioni."
  •  
    Particolare vantaggio: consente di scaricare anche i sottotitoli automatici prodotti dal software di YouTube. Anche se fanno schifo, ciononostante a volte sono abbastanza poco schifosi da poter essere corretti per farne qualcosa di atto al consumo umano.
Claude Almansi

L'UNESCO dovrebbe sottotitolare i suoi video YouTube (Almansi videoblog) Aprile 2010 - 0 views

  •  
    "Sommario Premessa | Presentazione del World Anti-Piracy Observatory dell'UNESCO | Video originale | Video sottotitolato | Sottotitoli diversi | 1 Sottotitoli inglesi umani | 2 Sottotitoli inglesi automatici | 3 Traduzione italiana automatica dei sottotitoli inglesi automatici | 4 Traduzione italiana automatica dei sottotitoli inglesi umani | 5 Sottotitoli italiani umani | Conclusioni sulla sottotitolazione | E sul fondo? |"
  •  
    M'ero dimenticata questo post. Per fortuna me l'ha ricordato uno spammer che ha cercato di farvi un trackback, il ché ha suscitato una notifica via email. Cosa interessante: il video originale dell'UNESCO esiste ancora, e può essere embeddato, salvo sul mio blog Webmultimediale.org In effetti, se si cerca di farlo partire, appare soltanto: "This video contains content from Unesco, who has blocked it from display on this website. Watch on YouTube". Mo' proverò a rifare il post sul blog Wordpress.
  •  
    Correzione: non funziona l'embed nemmeno sul blog WordPress . Ero stata tratta in inganno dal fatto che il codice embed del video continua ad essere offerto per il video originale in http://www.youtube.com/watch?v=QC4lkyBc-1k : E anche qui dà lo stesso risultato bloccato:
Claude Almansi

Thug Notes: YouTube comic brings literary Classics to the masses hip-hop style - Featur... - 0 views

  •  
    "Sparky Sweets' self-styled "gangster" approach to education is bringing books like Jane Eyre and To Kill a Mockingbird to new audiences. Miranda Dobson meets him For those students who hastily scan SparkNotes, Wikipedia or CliffNotes before a seminar, the latest comedy sensation to hit YouTube could be a godsend. Sparky Sweets PhD invites his viewers to join him as he gives the lowdown on the great and the good of literature, urging his Twitter followers to, "Educate yo'self, son", by using his Thug Notes. Hailing from the streets of L.A. and claiming to have a doctorate in Classics, Dr Sweets delivers literary summaries and analysis in his "original gangster" style, in a way that he hopes will both entertain book nerds and educate/enlighten those who aren't into their literature. With an unprecedented surge of YouTube fans, Sparky has over 99,000 subscribers to his channel, and counting, and nearly 506,000 views on his most popular "drop" on classic American novel, To Kill a Mockingbird. Also included on Sparky's reading list are George Orwell's 1984, Jane Eyre by Charlotte Brontë, and popular culture's latest literary buzz courtesy of Baz Luhrmann's film, The Great Gatsby, by F. Scott Fitzgerald. Sparky tells me the idea for Thug Notes came about as a result of his "frustration with the world of academia." "In my opinion," he says, "an academic's job should be to utilise their passion for the classics to make the gift of literature available to everyone. Unfortunately, in my experiences, that is not the case." Sparky believes academia is "enshrouded by a veil of unnecessarily convoluted terminology and intellectual one-upmanship", which negates the whole point of education. "Instead of promoting the universality of these works, they are building them up to a virtually inaccessible plane and saying 'If you want to truly understand classical literature, you have to get on my level.' So Thug Notes is my way of tri
  •  
    Il video che illustra l'articolo è quello delle Thug Notes per Hamlet.
Claude Almansi

V4B (Video4Blind) | Ti tengo d'occhio - 0 views

  •  
    "Cos'è Video4Blind? V4B (Video4Blind, "video per non vedenti") è una campagna lanciata da Ti tengo d'occhio per "accessibilizzare" tutti quei video che si basano prevalentemente o esclusivamente sulle immagini per trasmettere dei contenuti, rendendoli così comprensibili anche ai non vedenti. Al contrario di quanto si possa pensare, accessibilizzare un video con il metodo Video4Blind è molto semplice e richiede pochissimo tempo; è sufficiente: Aggiungere la dicitura "(V4B)" in coda al titolo del video, per permettere al non vedente di comprendere che il video è stato "accessibilizzato"; Nello spazio riservato alla descrizione del video, aggiungere la dicitura "Video4Blind - Descrizione del video per non vedenti:" seguita da una descrizione delle immagini del video che consenta di comprendere il significato dello stesso senza "guardare lo schermo"; Aggiungere "V4B" e "Video4Blind" tra i tags del video. Elenco dei video accessibilizzati Siccome poter comprendere i video basati sulle immagini è veramente importante per tutti noi non vedenti, ho deciso di raccogliere in questa sezione tutti i video "accessibilizzati" attraverso il metodo Video4Blind per ringraziare tutti coloro che hanno deciso di contribuire all'accessibilità di questi contenuti! Se anche tu hai pubblicato un video accessibilizzato tramite Video4Blind, ma non è ancora presente in questa sezione non esitare a scrivermi!"
Claude Almansi

Romeo and Juliet - Play Summary & Analysis by Thug Notes with subtitles | Amara - 0 views

  •  
    "Montague? Capulet? I don't care who you wit! You ain't a real crew unless you SUBSCRIBE! Tap dat: http://goo.gl/N4Fse9 Buy Thug Notes Tees: http://shop.thug-notes.com Save 10% with coupon code: YOUTUBE10 Facebook: http://www.facebook.com/thugnotes Twitter: http://www.twitter.com/SparkySweetsPhD Homepage: http://www.thug-notes.com"
  •  
    Questa è la pagina Amara di sottotitolazione del video originale, che si trova in http://www.youtube.com/watch?v=K-qgVmsV3hM . I sottotitoli o una trascrizione in testo semplice possono essere scaricati da http://www.amara.org/en/videos/XrJl1HLnXmYL/en/632351/ Per altre "Thug Notes" su altri capolavori della letteratura, vedi http://www.youtube.com/user/thugnotes/videos . Questi video non solo sono introduzioni allegramente dissacranti alle opere, quindi utili in lezioni di letteratura, ma anche brillanti esempi di adattamento multimediale.
Claude Almansi

Fake and Real Student Voice | Ideas and Thoughts - Dean Shareski 2013-11-21 - 1 views

  •  
    "Here's the lastest video educator's are jacked about: [ http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=UFpe3Up9T_g ] I like much about this video. I like the message. I like the way it's shot. I like the girls. What I don't like is the perception that this is the girl's invention. It's not. These girls are likely no more into inventing and making than most girls their age. While I might be able to look past that, and I can, I don't like the perception that this is authentic as it suggests. Which raises the larger question of authentic student voice. I remember first being struck by this when this video came out about 6 years ago: [ http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=_A-ZVCjfWf8 ] It's an iteration of Michael Wesch video using college aged students. When I saw the k-12 version it just didn't sit well with me. The signs the students held seemed to be the language and ideas of adults. I had a hard time thinking any 5 year old would use the phrase "engage me". But still I thought the video had value but I never used them to share with others. (...) If you're still jacked about the little girls video, that's okay, show it to your young girls, encourage them to explore science but let's have enough awareness to know when we're being sold something. My point with this little wander through video is let's advocate for student voice but not fake ones. Our students do have a voice. Most of them are childlike, full of child like ideas and most aren't as eloquent as adults because they aren't adults. That's what we're supposed to be doing, helping them develop that voice. Yet we do have some that are ready for prime time and we should provide ways for them to share. I know some districts have had students keynote. I think that's great, as long as the core of their story is their own, not the districts or their teachers. I'd way rather listen to a student share a less polished message that was their ow
  •  
    Vedi anche il commento di Stephen Downes in http://www.downes.ca/cgi-bin/page.cgi?post=61423
Claude Almansi

PI: YouTube, pessimi commenti sui commenti - Claudio Tamburrino 2013-11-11 - 1 views

  •  
    "Le nuove funzioni introdotte per combattere i troll costringono ad usare Google+: si levano le polemiche, anche dai fondatori del Tubo Roma - Per scardinare l'anonimato dietro cui si nascondono i troll e spingere in questo modo al miglioramento della qualità dei commenti inseriti su YouTube, Google aveva deciso di vincolare gli interventi in risposta ai video caricati all'utilizzo di identità Google+ e di fornire agli autori del contenuto caricato un sistema di filtri basati su parole chiave che permetta di controllare in anticipo cosa viene scritto. Tuttavia ciò ha causato aspre critiche da parte di molti utenti che per il momento non sembrano apprezzare il cambiamento."
  •  
    Vedi anche il link alla petizione contro quell'integrazione di G+ a YT e il video "My thoughts on Google+" embeddato.
Claude Almansi

Petition | Google: Change the Youtube comment section back to its original form. | Chan... - 0 views

  •  
    A proposito dell'integrazione dei commenti Google+ a YouTube
Claude Almansi

Navigare Meglio Ottobre 2013: La dittatura del multimedia 2013-10-30 - 0 views

  •  
    "Caso vero: un professore universitario americano pubblica in un blog MOOC Looks: Zombies and Sober Reality, una recensione di due articoli di altri professori universitari sui corsi online di massa (Mooc). Una cosa molto classica: introduzione, citazioni con riferimenti, discussione, conclusione. Ma invece di scrivere la recensione normalmente, la sbatte in un video con musichetta di sfondo, intitolato MOOC Looks 090713. Il video contiene solo il testo fatto a fette, niente immagini: Trascrizione:"
  •  
    Non è che sono contraria al multimedia, però il suo uso assurdo, inaccessibile e infruibile mi risveglia pulsioni talibanesche (o forse calvinistiche visto che sono di Ginevra dove gli uomini del Libro 500eschi non scherzavano nemmeno loro con le immagini...)
  •  
    Come ti capisco!!! Apriamo il Club degli Iconoclasti? ;-)
Luisella Mori

Online Video Editing for Schools (K-12) | WeVideo - 2 views

  •  
    Per fare video in modo collaborativo, ha anche una versione edu
Luisella Mori

MyMobile - 'MyMobile: Education on the move' responds to the current trend toward indiv... - 1 views

  •  
    Tutto sull'apprendimento "on the move" ovvero usando dispositivi mobili
Luisella Mori

designer eLearning: Mayer's Principles for the design of Multimedia Learning - 1 views

  •  
    Perché è importante introdurre immagini e video nell'apprendimento, i principi di Mayer per un apprendimento multimediale
mariateresacar

Digital Presentations in Education - 3 views

  •  
    Everything for and about presentations - software, online tools, apps, templates, tutorials Curated by Baiba Svenca
Claude Almansi

Bloggando un saluto multimediale :-) IAMARF Andreas Formiconi 2013-04-14 - 2 views

  •  
    "No via, non va… L'applicazione WordPress per Android offre la possibilità di fare un video e bloggarlo ma sembra proprio che in realtà WordPress quel formato video non lo digerisca. E poi obiettivamente i video sono troppo corposi per la banda della nostra telefonia mobile. Allora, tornato a casa - con il wireless - ho caricato il video su YouTube per postarlo come usuale. Ma la cosa è molto meno succosa, in tragica differita…"
  •  
    Sottotitolazione del video al 25 maggio 2013: http://www.amara.org/en/videos/arZaa8EKhp3F/info/saluto-multimediale-alla-vecchia-maniera/ da sottotitolare
Claude Almansi

Kriegsfotografie im Zeitalter von Photoshop: Wahrheit oder Fälschung? - Übers... - 4 views

  •  
    "Kriegsfotografie im Zeitalter von Photoshop Wahrheit oder Fälschung? Übersicht Heute [2013-05-24], 06:00 [Anton Holzer] Ein Kriegsdrama, das so nie stattgefunden hat: Das im Beitrag geschilderte Kompositbild von Frank Hurley aus der Zeit des Ersten Weltkriegs. (Bild: Frank Hurley / State Library of NSW) Diskussionen um die Frage der Echtheit von Pressefotografien werden meist mit einer enormen Heftigkeit geführt. Das hat mit dem Dogma der Authentizität von Fotos zu tun - und auch mit der Rolle des modernen Kriegsfotografen, der im 20. Jahrhundert zu einem Boten der Wahrheit geworden ist."
  •  
    Trad. della citazione: "Fotografia di guerra nell'era di Photoshop - verità o falsificazione" (..) [didascalia della 1a foto] Un dramma di guerra che non è mai successo così: l'immagine composita, evocata nell'articolo, di Frank Hurley, ai tempi della prima Guerra Mondiale. (Immagine: Frank Hurley / State Library of NSW) Le discussioni sulla questione dell'autenticità delle fotografie della stampa sono in generale molto animate. Questo è correlato al dogma dell'autenticità delle foto, e anche al ruolo del fotografo di guerra moderno, che nel novecento è diventato un messaggero della verità." Archiviato in http://www.webcitation.org/6GqdFgCIQ
Claude Almansi

Australia: le lacrime della premier per i disabili - Repubblica Tv - la Repubblica.it 2... - 0 views

  •  
    "Julia Gillard non ha trattenuto la commozione durante il suo discorso al parlamento per la presentazione della nuova legislazione in sostegno dei disabili, la "DisabilityCare Australia"" Una didascalia melensa per una cagatina di 1:00 (preceduta da 0:15 di pubblicità) estratta un discorso interessantissimo di 14:58 - vedi http://www.youtube.com/watch?v=YtCIbDiXmjU - e con un codice embed kilometrico?? Vabbé che dal codice embed si può ricavare l'URL del video - http://flv.kataweb.it/repubblicatv/file/2013/05/15/133892/133892-video-rrtv-gillarddisabili.mp4 - e che il video l'hanno sottotitolato. Però lo stesso: non augura bene per il futuro dei media tradizionali tipo La Repubblica.
Claude Almansi

Lo strano modo -> #ltis13 <- di trovarci - trascrizione | Claude Almansi 2013-05-10 - 0 views

  •  
    "Vedi Lo strano modo -> #ltis13
Claude Almansi

Post audiomobilistico restaurato - #ltis13 - trascrizione | Claude Almansi 2013-05-06 - 0 views

  •  
    " Post audiomobilistico restaurato - #ltis13 - trascrizione May 6, 2013 by Claude Almansi | 4 Comments Vedi Post audiomobilistico restaurato - #ltis13 e il commento #5 di Maria Grazia [Fiore] a Audiopost: dal caos al villaggio operoso - #ltis13."
1 - 20 of 22 Next ›
Showing 20 items per page